17 aprile 2013

Riso integrale e asparagi

Questo è uno di quei periodi pieni di idee, di progetti, di nuove conoscenze. E anche nuove ricette. Si sperimenta, si condivide il risultato e si annota il tutto. Ma quando il tempo scarseggia e si è impegnati in altro, ci si può comunque concedere un buon piatto. Non servono mille ingredienti e decine di minuti di preparazione. Si mette a cuocere (per assorbimento) del buon riso integrale con un pizzico di sale (certo la cottura è lunga, ma fa tutto da solo!), a parte si fanno saltare pochi minuti degli asparagi tagliati a tocchetti e quando il cereale è ormai cotto, vi si aggiunge la verdura e si manteca con un burro vegetale (ottenuto da frutta secca tostata e frullata fino a ottenere una crema densa e oleosa), in questo caso di mandorle e semi di zucca. 


5 commenti:

  1. Sono felice di rileggerti :-)
    Veramente un buon pranzo ^_^

    RispondiElimina
  2. Burro di mandorle semi di zucca mi sembra una cosetta asoolutamente deliziosa <3 proverò!
    ( bentornata!:] )

    RispondiElimina
  3. congratulazioni tesorella, sei in un club ristretto! questo non è un premio ma un riconoscimento per i miei blog preferiti. tu sei tra questi. da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) ce l’ha anche Imma di DolciAGoGo nella sidebar! : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

    RispondiElimina
  4. ciao! che buono...che risotto ;) baci

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.